La qualità è il grado con cui l’Ateneo realizza i propri obiettivi didattici, scientifici e di terza missione che, coerentemente con le linee di indirizzo identificate nei documenti di Programmazione dell’Ateneo, hanno lo scopo di:

  • creare una vasta base di conoscenze avanzate;
  • partecipare ed essere di stimolo alla ricerca e all’innovazione;  preparare gli studenti a una cittadinanza attiva e al loro futuro ruolo nella società;
  • accompagnare il loro percorso culturale in armonia con le loro motivazioni, aspettative e prospettive personali.

L’Ateneo realizza le proprie politiche per la qualità mediante azioni di progettazione, implementazione, monitoraggio e controllo, con lo scopo di garantire che ogni attore coinvolto nei processi abbia consapevolezza dei suoi compiti e li svolga nel rispetto della programmazione definita, garantendo efficacia, trasparenza e tracciabilità. L’Ateneo definisce inoltre sistemi attraverso cui valutare i risultati conseguiti, che permettano di pianificare gli eventuali interventi correttivi necessari. L'Assicurazione della qualità (AQ) è l'insieme delle procedure interne relative alla progettazione, gestione e autovalutazione delle attività formative e scientifiche, comprensive di forme di verifica interna ed esterna, che mirano al miglioramento della qualità dell’istruzione superiore nel rispetto della responsabilità degli Atenei verso la società. L'esito positivo di queste verifiche si traduce nell'accreditamento degli Atenei, delle loro sedi e dei corsi di studio. Il modello di AQ italiano aderisce agli standard europei ESG 2015 (Standards an Guidelines for Quality Assurance in the European Higher Education Area 2015).

Il Sistema di Assicurazione della qualità (SAQ) è il sistema attraverso il quale gli Organi di governo dell'Ateneo supportano la realizzazione delle procedure di Assicurazione della qualità.

All’interno del documento Linee Guida per l'Assicurazione della qualità dell'Ateneo vengono definiti i ruoli e le funzioni per l’attuazione del Sistema di AQ dell’Università degli Studi di Genova, al fine di assicurare la gestione dei processi attraverso cui realizzare le politiche di Ateneo in materia di qualità della didattica e della ricerca, sia ai fini dell’accreditamento iniziale e periodico dell’Ateneo, dei Dipartimenti e dei Corsi di studio, sia in una logica orientata al miglioramento continuo.